mercoledì 2 gennaio 2013

AWARDS 2012

Come l'anno scorso, al mare col pattino.

Chi segue un po' questo blog ormai ha imparato a viaggiare su una dimensione temporale ritardata, poco al passo con i tempi e ancora meno sul pezzo. Come l'anno scorso, ecco gli awards più lenti e ritardatari del web (Bradi Pit docet).

E via a sbrodolare il meglio del mio 2012, non cioè quello che è uscito di nuovo durante l'anno (anche se qualcosa c'è), ma quello che io ho visto, letto e apprezzato durante quest'infelice annata. Magari si parla di roba vecchia anche di decenni.

Come l'anno scorso tralascio la categoria musica, ho già spiegato in quell'occasione il perché per me non ha senso inserirla nelle classifiche personali riguardanti un determinato arco di tempo.

Quindi le categorie in esame saranno quattro: libri, serie TV, film e animazione. Se ne avrò tempo e voglia un post a parte sarà dedicato come già fatto in precedenza alla categoria fumetto.


Partiamo dalla categoria libri: anche quest'anno solo una dozzina di titoli a concorrere, dovrò con tutte le mie forze cercare di alzare il tiro in questo 2013 anche se l'impresa non sarà facile. Sono contento di non avere fanalini di coda da segnalare questa volta, le letture affrontate sono state tutte quantomeno di livello discreto e questa è già una bella soddisfazione.

Andiamo a incominciare:

Terza posizione:  
Philip K. Dick - Tutti i racconti. 1947/1953 (qui)

Seconda posizione ex aequo (1 saggio e 1 romanzo):  
Daniel Keyes - Una stanza piena di gente (qui) e David Hajdu - Maledetti fumetti!

Prima posizione:
Jonathan Lethem - La fortezza della solitudine (qui)

Menzione speciale per l'opera prima dell'amico Zio Robbo che per manifesta parzialità non sono riuscito a recensire, Potete trovare qui tutte le info su Questa non è l'uscita.




Per quel che riguarda le Serie Tv la scelta è stata fatta tra meno di una decina di serial visti o in corso di visione e, come al solito, non stiamo parlando delle ultime stagioni proposte, anzi. Escono dal podio il Doctor Who e Torchwood, un universo narrativo purtroppo in calo, per far posto a:

Terza posizione:
Boris - Stagione 2 (qui)

Seconda posizione:
Life on Mars U.S.

Prima posizione:
I Soprano - Stagione 1 (qui)




Veniamo ora ai film, scelta più difficile in quanto la base presa in considerazione comprende almeno una cinquantina di titoli tra animazione e live action.

Categoria animazione: qui è stata dura, davvero, difficile lasciar fuori cose come Fantastic Mr. Fox o Ralph Spaccatutto (divertentissimo). Comunque.

Terza posizione:
Le avventure di Tin Tin - Il segreto dell'Unicorno di Steven Spielberg (qui)

Seconda posizione:
Ribelle - The Brave di Mark Andrews e Brenda Chapman (qui)

Prima posizione:
La città incantata di Hayao Miyazaki (qui)




Concludiamo con la categoria film, anche qui qualche sacrificio doloroso come lo spettacolare The Avengers o l'originale de La guerra dei mondi. Costruiamo però un podio misto, spettacolo/drammatico/commedia.

Terza posizione:
L'alba dei morti dementi di Edgar Wright (qui)

Seconda posizione:
L'ospite inatteso di Thomas McCarthy (qui)

Prima posizione:
Il cavaliere oscuro - Il ritorno di Christopher Nolan (qui)



Questo è tutto, ci si rivede per la categoria fumetto (forse), nel frattempo buon 2013 a tutti!

10 commenti:

  1. A parte i telefilm,di cui non saprei dire nulla,perchè la tv la guardo pochino, mi appunto per i libri i tuoi suggerimenti, e concordo con la tua classifica dei film,che vede il grande Nolan in pole.
    Auguri !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri anche a te, ne La fortezza della solitudine c'è anche tanta musica!

      Elimina
  2. E grazie per questi suggerimenti :) Mi guardo tutto nel dettaglio e poi metto a frutto ;)
    Buona giornata !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, vedo che durante il 2012 ti hanno accompagnato un sacco di cose belle. Molte di queste cose conosco e apprezzo e quelle che non conosco mi hanno, guardacaso, incuriosito (ad esempio "Una stanza piena di gente").
      Non mi resta che augurarti un 2013 pieno di altrettante (quantomeno) cose interessanti.
      p.s. Visto che "Buongiorno Los Angeles" di Frey rimarrà senz'altro tra i miei best 2012, oggi mi sono procurato in biblio "Il Mio Amico Leonard". Ne riparleremo ;-)

      Elimina
    2. Leonard mi manca, ho in libreria In un milione di piccoli pezzi ma ancora non l'ho letto. A breve inizierò qualcosa di nuovo, ora vado a scegliere :)

      Elimina
    3. Tra l'altro leggo che "In un milione di piccoli pezzi" dovrebbe contenere vicende che poi proseguono in "Leonard" e quindi mi sa che ho toppato a non prenderlo alla Giaione. Mannaggia!

      Elimina
  3. Bene. E così ho saputo che Jonathan Lethem ha fatto breccia. La Fortezza della Solitudine è uno di quelli che non ho ancora letto e spero di metterci presto una pezza. Mi fa piacere che nella tua classifica sia ben presente una raccolta di racconti di Dick. Indipendentemente dall'annata o dal volume, i racconti di Dick valgono sempre la pena di essere letti.

    Anche la presenza di Tintin e Miyazaki mi garbano parecchio. Di serie televisive non ne so niente. Non riesco più a seguirle da parecchio. Mentre per i film, già diverse persone mi hanno detto che Shaun of the Dead fa parecchio ridere. Prima o poi mi deciderò a vederlo.

    Abbi voglia di fare la classifica per i fumetti. Magari qualcosa che vada al di là di tre semplici posizioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sto preparando giusto adesso, pensavo di mettere almeno 6 posizioni per serie regolari e ristampe, 3 per Graphic Novel/Volumi e Bonellidi. Magari argomento un pochino :)

      Dick devo continuare a recuperarlo, sono già in mio possesso tutti i suoi racconti e 2/3 romanzi.

      Per le serie TV ho tirato un po' la corda, Life on Mars non l'ho ancora finita di vedere, i Soprano invece l'avevo già finita in gennaio, però il materiale a disposizione era poco, sei serial in tutto a cavallo dell'anno con tre ancora in corso...

      Shaun devi recuperarlo, poi ti consiglio anche Hot Fuzz, due bei film che ho visto grazie ai consigli dell'Adri.

      Elimina