domenica 17 marzo 2013

BIG BANG THEORY - STAGIONE 2

La mia venerazione per The Big Bang Theory l'avevo già espressa in occasione della prima stagione qualche post fa. Alla fine della seconda stagione la mia stima per scrittori e cast ne esce immutata se non addirittura rinforzata.

La ricetta rimane la stessa, i legami personali che dettano gli sviluppi della trama orizzontale sono ancora meno presenti, la gestione dei personaggi portata avanti con immutata coerenza. Vengono fuori sempre più le strampalate fissazioni di Sheldon Cooper, il senso d'inadeguatezza di Leonard Hofstadter, la timidezza cronica di Rajes Koothrappali e l'ossessione per l'altro sesso di Howard Wolowitz.

Le gag continuano a susseguirsi con ritmo forsennato e con una frequenza quasi incredibile, alla buona riuscita contribuiscono anche alcuni coprotagonisti che fanno capolino qua e là in diverse puntate. L'acidissima e asentimentale Leslie Winkle collega di Leonard e acerrima rivale di Sheldon, la dottoressa Stephanie nuova fiamma di Leonard e vittima delle manie di Sheldon, lo sfigatissimo collega di università Barry Kripke, l'intelligentissima madre di Leonard molto simile però a Sheldon e ancora Stuart, proprietario della fumetteria frequentata dai protagonisti. Sopra tutti l'invisibile madre di Wolowitz.

Visto che di Big Bang Theory ne abbiamo parlato da poco, questa volta evito di calcare la mano. Beccatevi qualche assaggio.



5 commenti:

  1. Ahahahaha..troppo forte ! Non conoscevo questa serie..ma dall'assaggino, potrebbe piacermi parecchio..Dove la stai guardando ? Così ci butto un occhio anche io :)
    Buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me l'hanno prestata delle colleghe di mia moglie. Se non sbaglio la stanno dando in chiaro (probabilmente sono più avanti) però, ovviamente, in italiano. L'ideale sarebbe cercarla in rete in inglese però.

      Elimina
  2. Grazie mille ! La cerco :)

    RispondiElimina