martedì 23 aprile 2013

BACK TO THE ROOTS: SMITH, SMITH & SMITH

Down Hearted Blues - Spartito
Avevamo chiuso l'ultimo appuntamento con Back to the roots ascoltando Mamie Smith e la sua Crazy Blues, andiamo ora a infilare una bella tripletta con i pezzi di Bessie Smith e Trixie Smith.

Siamo nel 1922 e proprio grazie alla prima incisione di Trixie Smith iniziano a circolare nel mondo musicale le parole rock and roll, da quel momento in poi usate in vari contesti legati alla musica. Come altre cantanti afroamericane la Smith arriva dal cabaret e dal vaudeville, l'impianto del suo cantato non è certo riconducibile al rock n' roll che noi conosciamo, fenomeno ancora di là da venire. Semplicemente il titolo della canzone incisa recitava così: My man rocks me (with one steady roll). Oltre al lavoro in palcoscenico e alle incisioni musicali la Smith recitò in diverse pellicole cinematografiche comparendo anche al fianco della celebre Mae West.

L'anno successivo arriva il momento dell'incisione anche per la più popolare delle tre Smith, quella Bessie considerata tra le maggiori esponenti del blues, del jazz e della musica in generale di quegli anni. L'etichetta era la Columbia, tra i primi brani registrati compariva l'hit  Downhearted Blues. Questa e numerose altre successive incisioni valsero alla Smith il titolo di Regina del Blues e quello di Imperatrice del Blues.



5 commenti:

  1. Molto affascinante davvero...un tuffo nel passato..il primo pezzo che hai postato ho la sensazione di averlo già sentito..ma ciò che notavo è il suono della voce..così sottile da sembrare quasi uno strumento musicale.
    Buona giornata e grazie per questo viaggio nel tempo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, è sempre un piacere :) Avrei voluto ricercare qualche informazione in più ma non ne ho avuto davvero il tempo. Grazie a te per il supporto costante nonostante i miei nuovi tempi dilatati :)

      Elimina
  2. Credimi..per me è sempre un piacere..
    Un abbraccio e buona serata :)

    RispondiElimina
  3. Bel post. Bel periodo, blues davvero (quasi) alle origini. Mi hai seriamente fatto venir voglia di procurarmi QUESTO fantastico quartetto di CD. Ho letto che è una gran bella roba.

    RispondiElimina
  4. Dev'essere una compilation di grande interesse storico e musicale, ho notato che all'interno c'è addirittura una quarta Smith :)

    RispondiElimina