domenica 19 ottobre 2014

COVER GALLERY - MIKE ALLRED - X-STATIX

X-Statix 1 - Mike Allred
Lasciate alle spalle le gallerie di lavori del Reverendo Dave Johnson e del talentuoso J. G. Jones questa volta andiamo ad ammirare qualcosa di completamente diverso. Ogni qual volta mi capiti di leggere qualcosa a proposito del lavoro di Mike Allred salta fuori il termine pop-art, in questo caso poi si dovrebbe parlare anche di pop-comics o pop-illustration, ha senso? Non lo so, in ogni caso è innegabile che i lavori di Allred richiamino alla mente in maniera naturale un certo immaginario pop, a mio avviso la grandezza di questo illustratore sta nell'originalità espressa in un certo tipo di fumetto solitamente trattato in maniera molto più convenzionale e canonica.

Un talento che sulle prime può spiazzare ma che difficilmente lascia indifferenti. Proprio qualche tempo fa ho avuto per la prima volta l'occasione di leggere il suo Madman innamorandomene subito.
Oggi vi propongo alcune cover scelte tra quelle realizzate per la serie X-Statix (già X-Force), una delle run più coraggiose edite dalla Marvel avente come protagonisti alcuni nuovi e sconosciuti mutanti.

Occhio alle didascalie perché non proprio tutte le cover sono firmate da Allred mentre quasi tutte sono colorate da sua moglie Laura.

Come nello scorso appuntamento e come accadrà per i prossimi, vi chiedo di segnalare le vostre cover preferite (per un massimo di tre) in modo da organizzare un'eventuale mostra virtuale con le migliori illustrazioni proposte nei vari Cover Gallery. Ovviamente il voto è completamente libero, si può giudicare il tratto del disegnatore, la costruzione della copertina, il soggetto, lo stile, l'eventuale citazione, etc..., insomma, quello che più vi piace, non ci sono regole. E magari questo pistolotto ve lo beccherete copincollato tutte le prossime volte, come memento :)

PS: la cover in apertura di post è votabile come le altre.


X-Statix 2 - Mike Allred



X-Statix 3 - Mike Allred



X-Statix 4 - Mike Allred/Frank Quitely



X-Statix 5 - Paul Pope



X-Statix 8 - Mike Allred



X-Statix 10 - Philip Bond



X-Statix 12 - Mike Allred



X-Statix 16 - Mike Allred



X-Statix 21 - Mike Allred



X-Statix 25 - Mike Allred

8 commenti:

  1. Ho avuto la fortuna di poter conoscere ed intervistare Allred e sua moglie per il mio blog, è stata una delle esperienze più divertenti della mia vita di blogger.
    Inutile dire che consiglio vivamente a tutti quanti la lettura dei loro fumetti, Madman in primis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deve essere stata una bella soddisfazione. Cercherò di recuperare l'intervista.

      Elimina
  2. Adoravo Mike Allred, ho anche un volume di Madman originale. Riletto oggi non mi attizza più di tanto. Il riferimento alla Pop Art io l'ho sempre interpretato come la citazione che Allred fa dello stile di Liechtenstein, che a sua volta partiva dalle pagine dei comic book.
    La mi tripletta è 1 - 16 - 21

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente è come dici tu, tra l'altro per chi ha la possibilità di passare da Torino c'è la possibilità di ammirare le opere di Liechtenstein alla Gam. Io cercherò di non mancare l'appuntamento.

      Elimina
  3. La 2: per l'effetto movimento dato dalla colorazione;
    La 10: sembra un disegno da fumetto underground;
    La 21: Kirby style, molto pop (appunto^^)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la seconda è molto dinamica, la 10 è a opera di Bond che sinceramente non conosco, magari arriva proprio dall'ambiente underground mente la 21, scelta anche da Luca, dovrebbe essere un chiaro omaggio a una celebre cover Marvel di cui ora mi sfugge la provenienza (un vecchio numero di X-Men credo o forse dei Vendicatori).

      Elimina
  4. Risposte
    1. Sicuramente tra le cose più originali proposte in Marvel, avevano il loro perché e devo dire che me li godetti abbastanza all'epoca.

      Elimina

Dai un'occhiata anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...