sabato 28 febbraio 2015

VISIONI 59 - JILL THOMPSON

Quello di Jill Thompson è un nome parecchio conosciuto nel mercato dei comic book statunitensi, oltre ad aver lavorato su serie storiche della DC Comics come Sandman, Wonder Woman o Invisibles, crea gli albi dedicati alla Strega Madrina, personaggio che nelle fattezze di una giovane donna filiforme e dalla chioma rossa richiama molto il tipo fisico della Thompson stessa.

Le storie della giovane strega, storie rivolte principalmente ai bambini, sono un misto di fumetto e narrazione testuale e raccontano, almeno nel volume edito da Bao Strega Madrina, le avventure della piccola Hanna Marie alle prese con le sue prime feste di Halloween. La bimba, spaventata da mostri e simili ma soprattutto dai ragazzini più grandi di lei, scoprirà un mondo parallelo dove vive una Strega Madrina molto dolce e dove i mostri si rivelano essere molto meno terribili di quel che possano sembrare a una prima occhiata.

Storie per bimbi si diceva ma illustrazioni capaci di incantare chiunque, la nostra fortuna è stata quella di trovare questo bel volume al mercatino dell'usato e portarcelo via come nuovo a pochi centesimi più di un euro (per chi fosse interessato il prezzo di copertina è di 17 euro).

Comunque durante la sua carriera la Thompson è stata vincitrice di ben sei Eisner Awards, due vinti proprio per il suo lavoro su Strega Madrina. Ecco a voi qualche sua illustrazione.





















7 commenti:

  1. Bella segnalazione...
    Fa tanto primo Tim Burton!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente nei temi è parecchio burtoniana.

      Elimina
  2. La Thompson è persona in gamba assai che più volte ha dimostrato un animo artistico parecchio poliedrico. Ha affrontato temi e stili diversi con la stessa grazia e ha lavorato con la stessa dedizione al fumetto, alla letteratura illustrata per ragazzi e all'animazione.
    QUESTE sue illustrazioni per Sandman sono meravigliose.
    Se non sbaglio è sposata con Brian Azzarello. Ho sempre pensato che avrebbero potuto lavorare insieme su qualche progetto. Ma non credo sia ancora accaduto.

    P.S.: Poi comunque mi spieghi di questi mercatini di cui parli, che a un euro e qualche centesimo ti porti via volumi da diciassette euro. Ci voglio andare anche io a quei mercatini lì, giuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo ce l'ho sotto casa, è della catena Opportunity Shop, o almeno una volta lo era, nella sezione libri/fumetti ogni tanto trovi l'occasione, da poco ho anche preso a un euro L'elenco telefonico di Atlantide di Avoledo. Sempre per Laura avevo trovato allo stesso prezzo anche un bel volume della Renoir... ogni tanto capita, i mercatini dell'usato, proprio quelli nei negozi intendo non le bancarelle, andrebbero tenuti d'occhio con regolarità, ogni tot ci si trova bella roba.

      Elimina
    2. PS: ottime le illustrazioni per Sandman e si, l'è sposata proprio con Azzarello.

      Elimina
  3. Sì, un bel mondo si è creata intorno. Anche io appena ho visto i disegni ho pensato al primo Tim Burton.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro che abbiamo preso noi gode davvero di illustrazioni molto belle, dettagliate, d'atmosfera e adatte anche ai mondi immaginifici che riempiono la fantasia dei bambini, a Laura è piaciuto molto, solitamente leggiamo le storie la sera insieme, questa volta si è presa il libro per leggersi da sola di nascosto le storie che ancora non avevamo letto :)

      Elimina

Dai un'occhiata anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...