mercoledì 16 giugno 2010

AN EVENING WITH: B.B. KING

Per la prima volta su questo blog (anche perchè nato da poco) vado a inserire un post che non è stato scritto da me. Laura, non la mia bimba di 4 anni, una Laura un pochino più grande, ha lasciato un commento molto bello al mio post sugli Alice in Chains. Un commento che è anche una recensione del concerto di B.B. King a Milano.
Visto che si parla di un personaggio ormai leggendario nella storia della musica (che ammetto di non aver mai seguito molto ma rimedierò), ho deciso, per dare maggiore visibilità al commento, di inserirlo in un nuovo post.

Eccolo:
Un altro concerto a Collegno sotto la pioggia allora! Mi ricorda l'anno scorso con i Deep Purple.. ma sììì che i veri fan non si spaventano per un paio di goccioline d'acqua (leggi temporale apocalittico).

Come già sai invece io ero in quel di Milano al cospetto del Re del Blues al Teatro Arcimboldi, esperienza fantastica nonostante lo sbattone di guidare fino là & ritorno in solitaria e senza neanche uno straccio di navigatore (ma ce l'ho fatta!). Con il mio biglietto da 99 e dico 99€, ero in 32 fila, a una ventina di metri dal palco: che emozione! Non credevo ai miei occhi e alle mie orecchie! B.B. È stato simpaticissimo, ha fatto battute, coinvolto il pubblico facendoci cantare con lui, insomma è stato davvero un grande musicista ed essere umano, si percepiva chiaramente che quello che lo spinge ancora a fare i concerti alla sua veneranda età è la passione vera per la musica e l'amore per il suo pubblico (come ha fatto intendere con la canzone finale Guess Who). Alla fine tutti ci siamo alzati in piedi ad applaudire e mi sono venuti gli occhi lucidi quando ci ha salutati e i suoi fedeli musicisti l'hanno accompagnato dietro le quinte..ebbene sì, mi sono proprio un po' commossa ed ero così felice di aver colto quest'occasione per vedere una tale leggenda vivente, un musicista che resterà nei libri di storia per sempre.. semplicemente fantastico!! Detto questo, rimane ai posteri solo il mio ricordo e questa
(qui) foto tristemente buia e sgranata.

Ecco in pratica ho preso in prestito il tuo blog per scrivere la mia recensione del concerto ^__^ io non ce l'ho più un blog, finivo sempre con lo scrivere troppo i cakki miei, cose personali, pensieri, emozioni, e non si sa mai chi li legge (tutto ciò che dirai potrà essere usato contro di te..ecc ecc) così ora lascio spazio alle immagini che forse in qualche modo sono altrettanto “trasparenti” ma almeno son belle da vedere..oddio..non tutte, temo :)
Beh, ci si vede al solito posto.
E complimenti per il blog. Sì, forse era necessario: adesso so che ci sono almeno un paio di film interessanti che ancora devo vedere!
Ciao, 4eLa



Ciao Laura e grazie mille

1 commento:

  1. ma che onoreee ^___^

    una Laura..
    mooooolto più grande (sigh!)

    ciao!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...