giovedì 16 agosto 2012

OPERAZIONE SAN GENNARO

(Di Dino Risi, 1966)

Mo' 'e chiammano eist muvie ma na' vota eran sulament cummeddie. Nu' cinema cumm a chist' era sul na cummedia. Vulite passà na bella serata? Nun vulite penzà a niente? Allora ve verite na bella cummeddia, chelle de na vota.

Ce stanne doie guagliun americani e na' bella femmena, pur'essa americana. Tutte e tre arrivan a Napule pe s'arrubbà 'o tesor e San Gennaro. Une 'e chist, Jack (Harry Guardino), se vo' fà aiutà da Don Vincenzo (Totò) ma chist' sta n'galera. Don Vincenzo manna 'e tre americani da Dudù (Nino Manfredi) che mette n'zieme degli amici pe' fà o' colpo (ma nisciun sa che hann arrubbà a San Gennaro).

L'assistente Sciascillo (Mario Adorf), o schiattamuort Agonia (Ugo Fangareggi), Il Capitano (Dante Maggio) e o' Barone (Pinuccio Ardia) completano tutt' 'o n'zieme. Nun ve voglie svelà a trama pecché v'aite arricrià.

O' film nun è a 'o livell de I soliti ignoti ma è divertente assai. Ce sta a malafemmena (ma nun è na zoccola è sul na malafemmena) Maggie ca 'a fà Santa Berger, ce sta 'o Principe, nu strano Adorf che ca' nun spara ma vene sparato, ce stanno tutt'e luoghi comuni su Napule e i napulitan'. Ce pittan' sempe accussì, c'amma fà?

E così il colpo se fà mentre ce sta 'o Festival della canzone Napoletana (Sergio Bruni, Peppino Di Capri, Aurelio Fierro etc..) così 'è guardie stann m'picciate, s'anna sentì 'e canzoni, Dudù nun vole arrubbà a 'o santo, se piglia scuorno e tene pure nu poco 'e paura, ce sta a femmena gelosa, e ce stanno tutte sti fesserie accusì che nu' poco so' pure overe.

Te viri o' film e te fai pure ddoie risate, che vai truvann? A me m'è paciuto, voi facite cumme vulite.



PS: volevo semplicemente tornare dalle vacanze in maniera diversa dal solito così ho creato allo stesso tempo un pezzo da deficiente e omaggiato il mio lato partenopeo. Chiedo scusa a tutti i napoletani e agli amanti del cinema per lo scempio di cui sopra :)

4 commenti:

  1. L'ho visto anche io e ho davvero riso molto! gradevolissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Isabel, il film in effetti è leggero e davvero divertente.

      Elimina
  2. Ben turnato!
    E comment a chistu post vanno scritt in napulitan?! :-)

    p.s. Io teng na prozia ca vive a castellammar e stabia.

    RispondiElimina