sabato 22 giugno 2013

LAURA su THE GARFIELD SHOW

Tempo di grandi soddisfazioni per la nostra piccola bambina. Finalmente è finita la prima esperienza scolastica con ottimi risultati (anche se lei ne è dispiaciuta) . La pagella era bellissima. E' andato decisamente bene anche il saggio di danza a coronamento di un'annata sportiva divertente e fatta anche di sacrifici (più che altro per noi genitori).

Oggi è arrivata una bella sorpresa, sul nuovo numero di The Garfield Show sono stati pubblicati disegno e letterina della mia Lauretta. Un'altra piccola soddisfazione.

Eccoli qui:




17 commenti:

  1. Che dolce questo post...il disegno di Laura e' bellissimo... Intravedo un altro artista in famiglia ;)
    Buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le doti artistiche in famiglia non mancano (più che altro dal ramo di mia moglie). Speriamo :)

      Elimina
  2. Complimenti per la piccola Laura ed infiniti bacioni ad ambedue , ampiamente meritati!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per i gusti e il talento di tua figlia!
    Chissà cosa sarà quell'inserto di cui parlano.
    The Garfield Show resta una buonissima rivista anche se da questo numero mi pare si siano infantilizzati un po' di più (eh, le nuove serie non sono Merlino o Zarla). Spero che le letterine che pubblicano siano la punta di un iceberg e che venda bene. Se i bambini di oggi si fanno gli occhi con una rivista del genere il fumetto in Italia avrà un futuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia figlia è abbastanza attratta dal fumetto, al momento in cima alle sue preferenze c'è la collana che ristampa le parodie dei classici della letteratura della Disney, poi c'è Garfield, molto meno Paperinik. E' impazzita ivece per un bel volume di Pugacioff che abbiamo letto insieme. Insomma, io le sto spianando la strada, se son rose fioriranno :)

      Elimina
  4. I miei complimenti alla picciridda ! Bravissima ! :))

    RispondiElimina
  5. La "letterina" al fumetto è una di quelle cose che avrei sempre voluto fare ma che non si è mai concretizzata; ci eravamo andati vicino con Dea quando tutti e due leggevamo Dylan Dog.
    Bene, Lauretta cresce alla grande: fumetti, disegni, buona musica (ha ufficialmente detto che le piacciono i Doors), presto arriveranno anche i bei libri e i film che il papà saprà sicuramente consigliare e ad oggi ci sono anche i bei voti scolastici!...Fate attenzione che non vi venga spedito un Terminator dal futuro per darle la caccia: potrebbe essere lei che domani guiderà la rivolta contro il mondo dei call center!...
    Un saluto a te e la piccola (nostra futura salvatrice).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo auguro che le generazioni future riescano a uscire dalla fanghiglia che al momento offre loro questo paese. Però mi piacerebbe un bel Terminator dal futuro per decimare politici, banchieri, imprenditori sfruttatori, etc...

      Elimina
  6. Brava! Tutta lo zio! G(°L°)

    RispondiElimina
  7. Ma io sono lo zio? no!... Bis... nemmeno? allora chi sono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continua a interrogarti, con tempi bradipici troverai la risposta!

      Elimina
  8. Ellallà, che cosa carina. Immagino che queste siano una di quelle cose che ti facciano sentire un genitore un po' più vecchio del giorno prima :D

    Però dev'essere un momento davvero carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente un bel momento, sopratutto vedere la faccia di Laura quando ha trovato il suo disegno pubblicato sulla rivista. Impagabile :)

      Elimina
  9. Nuova lettera (+ disegno) di Laura sul numero 24 di The Garfield Show!
    Occasione anche per riflettere sullo stato della distribuzione in Italia... La Firma Cangiante è dovuto andare fino a Lucca per procurarsi un numero della rivista, introvabile nelle edicole dei dintorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la segnalazione, pensa che ancora non ho trovato il numero in questione, spero di non essermelo perso. Domani mi attivo per andare a recuperarlo! Questa distribuzione ci fa davvero impazzire!

      Elimina