domenica 8 giugno 2014

90 PROTAGONISTI - I VINCITORI

Diciamo subito che i vincitori non hanno vinto niente se non imperitura gloria e onore. L'impresa di indovinare ben novanta protagonisti di libri famosi e non si è rivelata piuttosto sfidante. Ma si sa, quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare e cazzate simili. La difficoltà dell'impresa ha forse scoraggiato molti degli usuali partecipanti ai vari giochini presenti su questo blog. O forse mi leggono sempre in meno. Comunque i fedelissimi non sono mancati: Cannibal Kid, Babol, l'incontenibile accoppiata Urz e Michy, il fedelissimo Adri, Luca Lorenzon (ti mando quella sinossi, giuro), e lo spirito nella casa Elle. Off line non ha mancato di partecipare anche La Citata.

Bene, ora contiamo. Il Cannibale con un unico intervento totalizza 10 punti puliti. Babol ottiene un ottimo 22. L'accoppiata Urz e Michy raggiungono i 33 punti (però giocavano in due e due cervelli sono meglio di uno, anche se non sempre). L'Adri totalizza un 14 anche se a occhio avrei detto molto di più. Fermi a un unico punto Luca Lorenzon ed Elle.

Prima di incoronare il vincitore scopriamo i nomi e i titoli rimasti in sospeso.

Steve Carella è effettivamente uno degli investigatori dell'87 distretto descritto in molti romanzi da Ed McBain, Luca l'aveva individuato senza riuscire però a trovare un titolo, citiamo il primo della serie: L'assassino ha lasciato la firma.

Max Dembo è un'invenzione di Edward Bunker, protagonista in Come una bestia feroce ma non solo.

Angela Gennaro, in coppia con Patrick Kenzie è protagonista dei romanzi di Dennis Lehane, uno su tutti Pioggia nera.

Mike Hammer, come avete detto in molti, è il duro messo nero su bianco da Spillane all'esordio nel romanzo Ti ucciderò.

Quando Asimov non si dedicava alla fantascienza metteva in scena gli enigmi dei Vedovi Neri, esponente insolito dei quali era proprio il cameriere Henry Jackson.

Ammetto che individuare Milton Chester Milodragovitch non era facile, creazione di James Crumley in un trittico che comprende Il caso sbagliato, Dalla parte sbagliata e La terra della menzogna.

Mikage Sakurai è la protagonista di Kitchen di Banana Yoshimoto.

Shadow è il protagonista principale del romanzo di maggior successo di Neil Gaiman, ovvero American Gods.

Chiudiamo con James Wormold che altri non è che Il nostro agente all'Havana di Graham Greene.

Fatti due conti mi sembra ovvio che il vincitore, almeno morale, è Elle lo spirito. E' vero, ha fatto solo un punto però ci ha lasciato la frase migliore dell'intero post, dopo che mi inchinai al sapere della coppia Urz e Michy, Elle disse: "Io non mi inchino davanti a nessuno, scappo via, perché qui siete matti da legare!".

La vincitrice non può che essere Lei.

15 commenti:

  1. Tsé, solo perché mi sono accorto della sfida troppo tardi.
    Pazzesco, ho pure letto Kitchen ma come diavolo facevo a ricordare quel nome...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, guarda, io ne ho letti davvero molti di questi ma penso che se il gioco l'avesse gestito qualcun altro non ne avrei indovinate neanche un terzo :)

      Elimina
  2. L'Adri se non fosse arrivato come al solito a gioco inoltrato avrebbe fatto 20/30 punti in più! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche mia moglie, che ogni tanto ha scrupolo a giocare perché vede i post prima degli altri, magari mentre sono ancora in lavorazione, avrebbe totalizzato almeno una trentina di punti.

      Elimina
  3. E poi ci vuole poco a essere fedelissimo. Quando passo dalle tue parti a leggere trovo sempre cose a dir poco interessanti. È bello condividere passioni con te e con altri amici, virtuali o meno.
    Un abbraccione a tutti!!!

    RispondiElimina
  4. Ieri ho speso una cinquantina di euro tra albi di fumetti e action figures (mi mancava pure questo, a 43 anni suonati).
    Poi ti dirò titoli ecc, ma sappi che l'antieroe più cazzaro e chiacchierone e il comico non genovese l'han fatta da padroni... . ;-)

    RispondiElimina
  5. Non so di cosa parliamo. Devo essermi perso il post originale, ma se come ho capito si trattava di azzeccare i nomi dei personaggi letterari, 1, il gioco era molto carino ma, 2, sono CONTENTISSIMO di non aver avuto l'occasione di giocare perché mi avrebbe di sicuro mandato in paranoia :D

    Però carino. Davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gioco lo trovi giusto due o tre post più sotto :)

      Puoi anche fartelo in solitaria, ti metti alla prova da te :)

      Elimina
  6. Ahahaahah un genio, grandissima!! Appoggio la vittoria :P

    RispondiElimina
  7. Mi dispiace di non aver partecipato. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sarà occasione di rifarsi con 10 volti :)

      Elimina
  8. Allora, se ho capito bene per vincere bastava arrivare per ultima, non capirci una mazza e dirlo chiaro e tondo, giusto?
    E io che mi son letta tutti i 90 nomi (o quasi), prima di rispondere...
    Vabbe', per il punteggio aggiungilo pure ai tre punti dei dieci volti (o erano quattro?): appena arrivo a dieci mollo tutto e vado a vivere in campagna senza internet.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra la scelta migliore, ti seguirò a ruota :)

      Elimina