lunedì 17 settembre 2012

BACK TO THE PAST: 1975 PT. 2

Riagganciandomi al post precedente, per la seconda parte di questa grandissima annata (indovinate un po' chi ci è nato?) inizio con il proporvi la cover di Baby please don't go di Big Joe Williams interpretata dagli incontenibili Ac/Dc in versione scolaretto/scolaretta. Imperdibile.



Per il loro terzo album gli Aerosmith scelgono come titletrack l'energica Toys in the attic. Il pezzo, scritto da Perry e Tyler, contribuirà a rendere l'album uno dei più grandi successi del gruppo che nei seventies era ancora in grado di produrre un ottimo rock sanguigno.



Non può mancare nemmeno la citazione al primo amore che, si sa, non si scorda mai. Nel 1975 esce A night at the opera, uno dei migliori album della band britannica dei Queen. Apertura aggressiva con Death on two legs, brano dedicato con poco amore a un ex-manager.



Chiudiamo con un pezzo dei Nazareth dall'album Hair of the dog. Proprio il pezzo che dà il titolo all'album è stato ripreso in seguito anche da band molto celebri (i Guns n' Roses ad esempio) che hanno contribuito ad aumentarne la popolarità.

8 commenti:

  1. Un sacco di roba molto saporita.ma quelli che preferisco sono senz'latro i primi :)

    RispondiElimina
  2. il video degli AC/DC è una vera e propria chicca!

    RispondiElimina

  3. Ciao, sono Cristina (Cry per gli amici). Leggo spesso i tuoi post e anch'io sono una grande appassionata di cinema, in particolare di quei film drammatici che sanno farti restare incollata allo schermo.
    Ti andrebbe di iniziare una collaborazione? Scrivimi su lascatoladelleemozioni@gmail.com che ti spiego cos'ho in mente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina, benvenuta da queste parti.

      Ti ho risposto via mail. Ci sentiamo :)

      Elimina
  4. Risposte
    1. Hair of the dog l'ho ascoltata proprio spulciando uno dei primi post del tuo blog.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...